Questa città così com’è …

Gita fuori porta Sembra incredibile ma qui, a Torino, citta’ storicamente industriale, e’ cambiato tutto, per fortuna. Quando trentacinque anni fa arrivai io, ebbi un pessimo impatto con lei. La odiai letteralmente – sicuramente l’avro’ raccontato in precedenza, ma ci tengo a sottolineare -, Probabilmente perche’ era grigia, buia e caotica. Io, abituata alla mia cittadina siciliana collinare luminosa, bianca … Continua a leggere

Primavera

    Cesare Pretelli Primavera                  Primavera! Delicata freschezza                              dei fiori del mandorlo aperti sul ramo scabro come se fossero appuntati con degli spilli; petali di ranuncoli che luccicano al sole come specchietti gialli; violette che si baciano fra l’erba reclinando il capo una verso l’altra. L’acqua del ruscello è tutta un tremolio di scaglie d’oro e d’argento; l’aria, limpidissima, è … Continua a leggere

non so perchè

ciao ciao, sono io, corinne… mi sto rendendo conto che non c’è  niente da fare: il mio blog con explorer “ngna fà” quindi siete pregati di aprirlo con firefox . baci.

viva la diversità

  Cerrie Burnell A Londra pare che un discreto manipolo di genitori abbia protestato con la Bbc, famosa rete televisiva, perché ha fatto condurre una trasmissione per bambini ad una tale Cerrie Burnell. Cos’ha che non va questa Cerrie? E’ una famosa pornodiva che si presenta vestita sadomaso col frustino? E’ stata in galera perché ha sciolto gli zii nell’acido … Continua a leggere

sigh sigh

                        SIGH !                               Offro queste rose a chi aveva scritto i bellissimi commenti sull’ultimo mio post. Sono davvero desolata, ma per un problema di explorer ho dovuto cancellare il suddetto Post per riscriverlo, cancellando così i vostri commenti…  

ripropongo un post

In questa ricorrenza occorre riflettere, non festeggiare. settembre 2007   Caro blog, ti scrivo come se tu fossi il diario di quand’ero la ragazzina che “confessava” i propri segreti; segreti che desideravo venissero letti…proprio così: ogni diario nasce con l’intimo desiderio di essere letto da qualcuno, anche se lo si chiude a chiave, anche se lo si nasconde…    Caro … Continua a leggere